TORNA ALLE NEWS

Dopo il lockdown, lo stop agonistico e i numerosi rinvii dovuti all’emergenza Coronavirus, sabato 4 e dome- nica 5 ha u icialmente preso il via la stagione 2020 dell’enduro tricolore con una due giorni tutta da incorni- ciare per Honda RedMoto World Enduro Team.
Teatro della prova di apertura è stata la cittadina di Carpineti (RE), sugli Appennini al confine con l’Emilia e la Toscana, con una gara che ha visto al via ben 234 piloti che hanno corso nel rispetto delle norme anti Co- vid-19 grazie alla perfetta organizzazione del Moto Club Crostolo in collaborazione con lo sta FMI.

Dopo il quarto posto assoluto e il primo nella 250 4T sabato, Thomas Oldrati domenica ha centrato una splendida vittoria assoluta davanti a Holcombe che gli ha consentito di bissare anche la prima posizione di classe. Oldrati è stato stratosferico, abbassando prova dopo prova i propri tempi: ha così vinto tre speciali, chiudendo una volta secondo e due terzo. Un successo voluto, meritato, sognato, che apre le danze aduna stagione che si prospetta davvero emozionante.

Nella classifica riservata agli stranieri, invece, dopo una timida sesta posizione il sabato, la domenica l’ingle- se Daniel McCanney ha conquistato un bellissimo terzo gradino del podio grazie a tempi di tutto rispetto in tutte le speciali di giornata, restando anche tra i primi della classifica assoluta. Buon esordio per il finlandese Roni Kytonen, che inizia la stagione con Honda con una 10° e 8° posizione.

La prossima prova degli Assoluti d’Italia è in programma l’1 e 2 agosto a Carsoli (AQ).

Thomas Oldrati #22
Honda CRF 250RX Enduro
“Ero molto teso per questo inizio di stagione, perché era parecchio tempo che non correvo e settimana scorsa ho anche accusato una distorsione al ginocchio. Invece è andata bene! Sabato ho vinto la mia clas- se e ho sfiorato il podio dell’assoluta; domenica è stata una super giornata. Sono sempre stato davanti, perdendo un pò nel cross test, ma mantenendo alto il ritmo. È bellissimo tornare alle gare con una vittoria assoluta. Grazie a tutto il team, che ha lavorato benissimo, e alle Fiamme Oro. Dedico questa vittoria a Bergamo, la mia città: un omaggio dopo il durissimo periodo che ha vissuto”.

Daniel McCanney #43
Honda CRF 450RX Enduro
“Sapevo che questo esordio sarebbe stato di icile. Ho cercato di dare il massimo in entrambe le giornate: sabato ho faticato, mentre domenica sono riuscito a prendere il giusto ritmo chiudendo sul podio della clas- sifica degli stranieri. C’è ancora parecchio su cui lavorare, ma è una buona partenza di stagione. Grazie al team per l’ottimo lavoro”.

Roni Kytonen #91
Honda CRF 250RX Enduro
“Questa è stata la mia prima gara italiana. Sabato sono stato rallentato da una piccola caduta nel primo enduro test che ha poi compromesso i miei tempi, mentre domenica è andata molto meglio. Il team ha lavorato benissimo mettendomi a disposizione una moto perfetta”.

Matteo Bo elli

Team Manager

“Che partenza! Abbiamo dimostrato che siamo un team giovane, performante, carico, che può portare a casa ottimi risultati. Thomas è stato costante, McCanney e Kytonen sono invece partiti più lenti, ma hanno decimante migliorato domenica. Sono molto contento e ringrazio tutti i ragazzi della squadra, perché non solo questo weekend, ma negli ultimi quattro mesi, hanno lavorato duramente per mettere a disposizione dei piloti la miglior moto”.

/var/www/vhosts/redmoto.it/httpdocs/wp-content/themes/redmoto/single.php